Presentazione

Grazie mille, anzi Duemila. Nasce Lunaria

Condividi -

Due anni fa cominciava quest’avventura, in principio un intimo progetto espositivo “per dar voce alle emozioni unendo il ludico al dilettevole”.

Lo presentammo in anteprima con una Exhibit e una Performance il 12 Settembre 2017 al The Drawing Center di New York al “The Stone at TDC: Music & Visuals”, con Marco Cappelli e Denver Butson: un’accoglienza straordinaria. L’entusiasmo ci spinse a osare la pubblicazione e si diede alle stampe il Trattato, “un’invenzione sulle amabili faccende d’amor, col giuoco della parola e l’arte del disegnar”, suggeriti nella “divina proportione” da Giuseppe Lombardo e impresso a regola d’arte da Peruzzo.

L’uscita del libro, presentato in prima il 31 marzo 2018 da Open a Catania, è stata un exploit. Tantissime poi le presentazioni in tutt’Italia, in importanti palchi attenti alla parola e all’illustrazione, ma anche filosofia, psicologia e gioco, sempre più in forma di performance, sonora e visiva.

Un anno emozionale e un tour, nutrito da incontri fantastici e occasioni di giochi con favolosi e bizzarri personaggi, artisti e illuminati incontrati nella via, con i quali illustrar le Scienze Emozionali e Arti Implausibili decantate dal fantomatico prof. Melanio Da Colìa. Scintille e fuochi che accesero la miccia del M.A.L.A. (Movimento Autonomo per la Liberazione dell’Arte) e con i Mastri di Cartura, creare il Simposio d’Anatomia Emozionale che in scena unisce disegno, parole, teatro di figura, musica d’improvvisazione, danza e video arte.

Oggi il Trattato di Anatomia Emozionale è letteralmente sparito dagli scaffali delle librerie in tutt’Italia. Grazie mille, anzi Duemila.

E così noi indomiti e curiosi di connessioni e coincidenze che più combaciano il nostro spirito, scoviamo Lunaria Edizioni, nuovo e illuminato marchio editoriale in seno all’Associazione Gammazita, con tanti nuovi progetti e storie da scoprire e riscoprire.

“Si aprono per incanto le ante di un armadio. Che altro non è che il Teatro delle Bizzarrie, e ne vengono fuori fantastici personaggi: monachini fate folletti geni ièmule” Vincenzo Consolo

E saranno proprio Daniele Cavallaro, Valentina Selvaggio e Miliam Catania della piccola libreria di Gammazita, oggi diventata Lunaria Edizioni, i nostri compagni di viaggio con il quale inauguriamo il loro ingresso nel mondo dell’editoria libera e indipendente e il primo titolo della collana M.A.L.A., dando alle stampe la riedizione del Trattato impreziosita da una confezione e carta che meglio si confà al “manoscritto rinvenuto negli anfratti dell’anima”.

Il Trattato di Anatomia Emozionale è attualmente in fase di stampa nelle Industre Grafiche Peruzzo e sarà già in distribuzione da metà luglio 2019 nelle librerie più audaci e appassionate.

Info e prenotazione per le librerie:
lunariaedizioni@gmail.com – Tel.: +39.3283680974

Lunaria Edizioni è l’ultima preziosa arrivata in casa #Gammazita.

Una piccola casa editrice indipendente, luogo di incontro tra ricerca della qualità narrativa e i desideri dei lettori, angolo di quartiere ove risiede il frammento di parola.

Nata dall’esperienza della biblioteca urbana Piazza dei libri, muove i suoi primi passi spinta dalla voglia degli attivisti di continuare a condividere sempre più storie, dare voce a giovani autori, ma anche riscoprire la memoria orale siciliana, valorizzare antiche novelle e grandi autori del passato.

Una deliziosa libreria, in Piazza Federico di Svevia 93 #Catania, dove l’editoria locale, le ultime uscite e le illustrazioni diventano le protagoniste.

Un laboratorio culturale che vuole dare vita e spazio alle storie e ai sogni di chi scrive e di chi legge.

Lunaria debutta nel mondo dell’editoria libera e indipendente lanciando Stralunata – Rassegna Letteraria e Musicale curata da Francesco Cusa, ove la musica incontra la scrittura regalando nuove magiche storie. Ove risiede il frammento di parola, vi aspetta un’avventura tutta stralunata

Performance

M.A.L.A. cerca complici

Condividi -

Tirocinio formativo (C.F.U.) per la produzione e organizzazione di performance artistiche

Il Teatro Machiavelli in collaborazione con l’Università degli Studi di Catania, Fondazione Lamberto Puggelli, Associazione Ingresso Libero, insieme a M.A.L.A. (Movimento Autonomo per la Liberazione dell’Arte) e Cartura, selezionano studenti universitari appassionati di Arti Performative e Scienze della Comunicazione, per un tirocinio formativo nel ruolo di gestione organizzativa e produzione di Arti e Spettacolo, conseguendo i C.F.U. che il loro programma di studi richiede. Il tirocinio è finalizzato alla formazione di giovani da inserire in maniera permanente e continuativa all’interno del progetto M.A.L.A. in qualità di collaboratori retribuiti nel settore dell’organizzazione di eventi culturali.

Info: +39.3287534162 – info@ingressolibero.eu