Il Simposio

Condividi -

Simposio d’Anatomia Emozionale

ph Giusanna Di Stefano

Il Prof. Melanio Da Colìa giulivo del meravigliosissimo entusiasmo al Simposio d’Anatomia Emozionale, in occasione del Leonardo Da Vinci: Cinquecento anni dopo (1519 – 2019)

 

Il Simposio d’Anatomia Emozionale, prima azione di M.A.L.A. (Movimento Autonomo per la Liberazione dell’Arte), produzione di Cartura  ispirata al Trattato di Anatomia Emozionale di Virginia Caldarella e Andrea Pennisi, unisce disegno, parole, teatro di figura, musica d’improvvisazione, danza e video arte.

Ideato da Andrea Pennisi e con la regia di Andrea Pennisi e Alfredo Guglielmino, è una performance emozionale per attori, musicisti, voci, oggetti sonori, marotte e marionette, maschere, parole, ombre, luci e disegni, composto in differenti quadri sonori e visivi con fughe improvvisate

Ispirato dal trattato di anatomia di Leonardo Da Vinci, nel quinto centenario della morte del Maestro, è un omaggio alla lingua italiana e ai suoi modi di dire popolari, dedicato ai Miti di Afrodite e di Eros.

 

Il Prof. Melanio Da Colìa animato da Cartura

In scena il fantomatico Prof. Melanio Da Colìa, erudito di Scienze Emozionali, illustra con i suoi illustri colleghi, Maestri di Scienze Musicabili e Arti Implausibili, le magnifiche risultanze dei suoi Studi contenute nel Trattato di Anatomia Emozionale.

Una performance emozionale per attori, musicisti, voci, oggetti sonori, marotte e marionette, maschere, parole, ombre, luci e disegni, composto in differenti quadri sonori e visivi con fughe improvvisate.

Antonio Aiello in sala prove (ph Renato Ventura)

Le tavole di Virginia Caldarella, contaminate dai video di Andrea ‘Vj Lapsus, sono il fil rouge che accompagna gli avventori a scoprire le improbabili complicazioni anatomiche a cui si va incontro nell’affrontar “le amabili faccende d’amor”.

La voce narrante, impersona la figura del fantomatico Professore, richiamando un improbabile e surreale convegno medico rinascimentale. Le figure, luci e ombre e suoni dei Mastri di Cartura, Alfredo Guglielmino, Elena Cantarella e Calogero La Bella, ne esaltano il mistero.

Andrea Pennisi in conduction

 

Le musiche, concepite per “quadri sonori e interpretate da artisti della scena di musica improvvisata, creano suggestioni sonore, intrecciandosi con le tensioni del testo e della narrazione. Può essere messo in scena con un cast musicale variabile, da un minimo di tre musicisti alla formazione orchestrale con conduttore, a secondo delle esigenze.

Il Simposio d’Anatomia Emozionale, nella sua nuova versione scenica, ha debuttato l’8 Gennaio 2019, ospite di Ruby Tuesday – il Brass per le Scuole, al Real Teatro Santa Cecilia di Palermo.

Elena Cantarella e Carmelo Motta,

E nella sua più corale e magnifica occasione per Leonardo Da Vinci: 500 anni dopo (1519 – 2019), il 3 e 4 Maggio 2019 al Teatro Machiavelli di Catania, con i partecipanti dell’Opificio d’Anatomia Emozionale e favolosi Maestri di Scienze Musicabili e Arti Implausibili.

Incommensurabilmente Grazie ai Maestri complici e protagonisti di cotanto sensismo: la favolosa bottega Cartura con Alfredo GuglielminoElena Cantarella, e Calogero La Bella, gli autori Virginia Kiki Caldarella e Andrea Pennisi ‘Lapsus’il Prof. Carmelo Motta, la Banda sonora con i dotti di Scienze MusicabiliMaurizio Curcio, Antonio Aiello, Dario Chillemi, alias Ordi l’AlchimieGabriele Arena, José MaranoLuca RecuperoSonia Brex e Marina Latorracagli emozionanti partecipanti dell’Opificio d’Anatomia EmozionaleAnna Sapienza, Linda CavallaroLunaspina Caruso, Paola ValentiDona Guerzoni, i nostri compari e magnifici ospiti Teatro MachiavelliIngressoliberoFondazione Lamberto PuggelliUniversità degli Studi di Catania, che hanno reso atto il sogno.

 
e alla MALA (Movimento Autonomo per la Liberazione dell’Arte) per averci illuminati e ammaliati.
Teatro Machiavelli, 4 maggio 2019, ph Giusanna Di Stefano

L’Exhibit:

Le tavole originali del “Trattato di Anatomia Emozionale”, di Virginia Caldarella, sono anche l’oggetto di una mostra e che può comprendere una video istallazione interattiva di Andrea Pennisi ‘Lapsus’.

Exhibit a Bacas 2018 al Castello Macchiaroli di Teggiano

Opificio di Anatomia Emozionale:

Il progetto, aperto all’improvvisazione nei differenti linguaggi artistici, é anche oggetto di un laboratorio di Alchimie Performative, che combina Improvvisazione, Teatro di Figura, Illustrazione e Arti Performative, incentrato sull’espressione creativa delle Emozioni, finalizzato alla messa in scena dell’opera con i partecipanti al laboratorio.

  La Performance:

Ideata da Andrea Pennisi ‘Lapsus’ e Virginia Caldarella, è stata presentata in anteprima il 12 Settembre 2017 al “The Stone at The Drawing Center: Music and Visual” by John Zorn at The Drawing Center di New York. Dopo la pubblicazione del libro l’Anatomia Emozionale Tour 2018 lo ha portato in scena in oltre 30 date in librerie, gallerie, club e festival in tutta Italia, incontrando e collaborando con musicisti e artisti dediti all’improvvisazione. Tra le occasioni più prestigiose: Prot! di Bologna, Una Marina di Libri 2018 a Palermo, il festival internazionale BACAS (Borghi Antichi Cultura Arti Scienze) al Castello Macchiaroli a Teggiano, l’Atlante delle Emozioni delle città per #Matera2019, RARA Festival 2018 a Palazzolo Acreide con il The Art Ensemble of RARA composto da 18 elementi diretti da Alessandro Vicard e il 25 Agosto 2018 a Zò – Centro Culture Contemporanee di Catania con un’ensemble di 11 elementi e la conduction di Andrea Pennisi ‘Vj Lapsus’. L’8 Gennaio 2019 debutta al Real Teatro Santa Cecilia di Palermo il Simposio d’Anatomia Emozionale, nella nuova produzione di Cartura. Il 3 e 4 Maggio 2019 il Simposio suggellato da M.A.L.A., con i partecipanti dell’Opificio d’Anatomia Emozionale e favolosi complici sonori è al Teatro Machiavelli di Catania per Leonardo Da Vinci: 500 anni dopo (1519 – 2019). 

Ecco i Magnifici dotti di Scienze Musicabili e Arti Implausibili che hanno partecipato al Simposio:

Marco Cappelli, Denver Butson, Cartura con i manianti Alfredo Guglielmino, Elena Cantarella e Calogero La Bella, Savi Manna, Les Parapluies, Alessandro Fattorini, Simone Marcandalli, Sergio Montemagno, Tiziano Doria, Carlo Gandini, Metello Orsini, Giuseppe Calcagno, Cecilia Stacchiotti, Fabio Vassallo, Antonio Aiello, Dario Chillemi alias Ordi l’Alchimie, Salvatore Motta, Mahara McKay, Gabriele Arena, Maurizio Curcio, Francesco Vaccaro, l’Hz Connection 432, Art Ensemble of RARA con Trevor Brown, Michael Fischer, Salvo Barbagallo, Dario Chillemi, Daniele Lo Re, Serena Chillemi, Gaetano Messina, Fulvio Radivo, Gabriele Arena, Mike Hentz, Antonio Aiello, José Mobilia, Riccardo Napoli, Angela Aiello, Mr Wolf e la conduction di Alessandro Vicard, Sonia Brex, Giuseppe Severini,Riccardo Gerbino, José Marano, Danio Catanuto, Angela Aiello, Giuseppe Lombardo, Teresa Barbagallo, Marina Latorraca, Paolo Sorge, Raffaele Gulisano, Enzo Salomone, Jack Totore, Luca Recupero, i partecipanti all’Opificio d’Anatomia Emozionale al Leonardo Da Vinci: 500 anni dopo (1519 – 2019), Linda Cavallaro, Dona Guerzoni, Paola Virgilio, Salvo Dub, Stefano Spoto alias Prospero…

Qui il racconto per immagini di alcune magnifiche occasioni:

Simposio d’Anatomia Emozionale per scongiurar la triscaidecafobia Venerdì 13 Settembre 2019 all’Agorà Fattoria Sociale di Santa Maria di Licodia. (ph Ron Bunzl)

Simposio d’Anatomia Emozionale per “Leonardo Da Vinci: cinquecento anni dopo (1519-2019)” al Teatro Machiavelli di Catania il 3 e 4 maggio 2019

Simposio d’Anatomia Emozionale al Ruby Tuesday al Real Teatro Santa Cecilia di Palermo l’8 Gennaio 2019 (ph Vince Cammarata):

Sabato 25 Agosto 2018 il Simposio Sonoro d’Anatomia Emozionale a SpiazZò – Centro Culture Contemporanee di Catania.

Exhibit delle tavole originali del Trattato di Virginia Caladarella e Andrea Pennisi e Concerto illustrato e condotto dal fantomatico Prof. Melanio Da Colìa, insieme ad appassionati illustri colleghi, Maestri di Scienze Musicabili: Salvatore Motta voce e gesta del fantomatico Prof., Sonia Brex voce e loop machine, Giuseppe Severini corni, ossa e conchiglie, Gabriele Arena armoniche e marranzano, Josè Marano sax soprano, Fabio Arcifa chitarra e percussioni, Antonio Aiello contrabbasso, Riccardo Gerbino tabla, Danio Catanuto pseudoelettronica, Angela Aiello danza, Virginia Caldarella illustrazioni, Andrea Pennisi ‘Vj Lapsus’ video art, oggetti e conduction.

Ode allo Yoni – Simposio d’Anatomia Emozionale il 25 Agosto 2018 a SpiazZò

 

Catania, 31 Marzo 2018

Anteprima del Trattato di Anatomia Emozionale

L’anteprima di presentazione del libro, il 31 Marzo 2018 da Open, a Catania, con l’esposizione delle tavole originali di Virginia Caldarella, ha ospitato un primo studio di “Attratto da Anatomiche Emozioni“, azione di marionette e video mapping, con la partecipazione del Mastro Alfredo Guglielmino, il maniante Calogero La Bella e tutto lo staff di Cartura, Savi Manna alla voce, Tommaso Ferrara in consolle, Daniele Salomone al piano. Musiche e video mapping di Andrea Pennisi ‘Lapsus’.

_-88

Il Maniante Calogero La Bella in “Attratto da Anatomiche Emozioni” (ph Giuseppe Lombardo)

30122569_10216025878098329_999581120_o.jpg

Mastro Alfredo Guglielmino e il Maniante Calogero La Bella, animano le creazioni di Cartura, illuminate da Vj Lapsus (ph Virginia)

Occhi Dolci – L’Emoziofono 

New York, 12 Settembre 2017

The Stone at The Drawing Center 

La prima performance è stata realizzata all’interno della rassegna “The Stone at The Drawing Center: Music and Visual” curata da John Zorn, a New York. Illustrazioni – Virginia Caldarella; Testi e Visuals – Andrea Pennisi ‘Lapsus’; Musiche – Marco Cappelli; Voce recitante – Denver Butson.

Preview of “Treaty of Emotional Anatomy” at The Drawing Center, NYC: Virginia Caldarella illustrations, Andrea ‘Lapsus’ words and visual, Marco Cappelli music, Denver Butson voice

Exibit at The Drawing Center, New York