M.A.L.A.

Condividi -

Movimento Autonomo per la Liberazione dell’Arte

M.A.L.A. (Movimento Autonomo per la Liberazione dell’Arte)

è un entità astratta, spontanea, clandestina e indipendente

per la salvaguardia della libertà d’espressione dell’Arte e del Pensiero.

Attinge alla filosofia patafisica, ai saperi antichi e agli impulsi contemporanei

con spudorata fantasia creativa, per creare l’”Opera”,

come mezzo principe per il raggiungimento di ogni più alto grado dell’animo umano.

Spirito beato e indomabile, sostenuta da una cordata di sognatori, poeti,

guerrieri, utopici, maghi e pirati ispirati rifugiatesi nell’anonimato,

si prefigge di resistere alla decadenza etica, estetica e morale di ogni forma d’Arte,

con ogni buona ragione del sentimento.

Immortale secondo la legge universale dell’Oroborus suo emblema,

sprona una nuova magnifica rinascita ad ogni fine.

È etica e immorale, giocosa e curiosa, sfrontata e multiforme,

guerriera e ammaliante, gaia e non convenzionale,

realizza sogni attraverso la magia dell’azione e del pensiero,

unendo il ludico al dilettevole.

Si nutre di emozioni, idee, inventiva, conoscenza, azioni, bellezza, simbolismo,

sensismo divino e surrealtà per forgiare i propri sogni e dargli vita.

Le 7 Note, i 7 colori del Prisma, i 7 Cieli del Paradiso,

i 7 Vizi, le 7 Virtù, i 7 Animi del Selvatico e le 7 Dimensioni

sono i 7 Sigilli per giocare con l’Alchimia delle Emozioni.

M.A.L.A. cerca complici

M.A.L.A. cerca appassionati di Arti Performative e Scienze della Comunicazione, per un tirocinio formativo (CFU) nel ruolo di gestione organizzativa e produzione di Arti e Spettacolo.