Senza categoria

Press: La Sicilia >> Blog >> Sicilian Comedi

Condividi -

 

L'UNICO VERO DADA CATANESE. ANDREA PENNISI: TRATTATO DI ANATOMIA EMOZIONALE, DALLE 18.00 ALL'OPEN CATANIA
Esce il primo libro di Andrea (lapis/lapsus o come vuole lui) Pennisi, con le molto belle illustrazioni di Virginia Caldarella (da vedere). Andrea è un personaggio noto a Catania. Dice del suo libro che è un “divertissement”. E in effetti Andrea, nelle sue molte incursioni artistiche performative antani è stato il primo a interpretare la vera essenza culturale catanese, che Andrea riesce a nobilitare in qualche maniera in una forma personale di dadaismo e che però – purtroppo – ha dato seguito a una serie di epigoni che vogliono fare arte senza correre il rischio di essere presi sul serio per paura di non essere apprezzati, che si autostroncano prima che lo facciano altri, che sapendo di non avere valore artistico si tolgono il seggiolino da sotto il culettino da soli così possono fare gli artisti da pub. E la colpa è tutta di Andrea Pennisi. In questo il suo sovvertimento di valore ha funzionato: ha fatto impazzire una generazione di catanesi frustrando ogni ambizione artistica (e in questo ha fatto benissimo) e suggerendo loro la supercazzola come unica forma di vera espressione del sé catanese. Se la Catania aspirante hipster, aspirante musicista, aspirante videomaker, aspirante performer, aspirante aspirante, aspirante moltissimo, è una ciofeca il merito e la colpa è appunto di Andrea Pennisi. L’unico vero dada catanese. Il resto è un bastone nel culo.
ottavio.cap@gmail.com